Ricci: Una ortofrutta doc fatta da gente speciale!

Quando si parla di RemoRicci, non si può certo fare a meno di mettere in risalto tutte le sue passioni che ben si coniugano naturalmente con il grande attaccamento alla sua famiglia con la quale  condivide  tutti questi aspetti della sua vita. Oltre  al lavoro che è certamente l’aspetto che fa da motore a tutto il resto, c’è lo sport ed in particolare  il calcio che lo vede impegnato alla presidenza della squadra di calcio locale  ma anche la politica come scelta di servizio nei confronti di un territorio al quale è profondamente  legato e per cui non lesina  le proprie energie al punto da poter  diventare, in questa tornata elettorale, un  punto di riferimento più consolidato anche in veste di primo cittadino… “noblesse oblige “ come si suol dire e da questa angolazione privilegiata, siamo certi che rappresenterebbe molto bene le istanze  dei suoi concittadini anche se , a suo dire, lascerebbe  mal volentieri la presidenza della squadra di calcio del Rassina, incompatibile  con l’incarico amministrativo.  Intanto lo  vedi aggirarsi tra montagne di cassette di banane, ananas, pomodori, tutta la frutta e verdura di questo mondo, dribbla carrelli in movimento nell’ampia superficie coperta che diventa ‘mercato’ quotidiano per ristoratori e commercianti. Remo Lorenzo Ricci guida l’azienda di famiglia dove lavorano la moglie Dalida e i figli Costanza e Francesco, insieme ai fratelli Riccardo e Roberto. Tre generazioni di imprenditori: il babbo Franco portò avanti e sviluppò l’attività del padre per poi trasferirla ai tre figli. Il core business della distribuzione ortofrutticola all’ingrosso è l’edificio a Cesa in Valdichiana e le due sedi a Pievesestina in Emilia Romagna e a Castel Focognano, Rassina. Lui si occupa di conti; basta un colpo d’occhio al via vai che dall’alba fino al primo pomeriggio anima lo stabile per avere tutto sotto controllo. In una mano tiene i numeri dell’azienda, nell’altra quelli della sua grande passione: il calcio. Ha la Juve in testa e il Rassina nel cuore. E’ il ‘presidentissimo’ che da due anni è riuscito a risollevare le sorti della squadra locale portandola dalla seconda in prima categoria e sfiorando) il passaggio in Promozione. Un condottiero per  vocazione e dalle capacità innate anche dal punto di vista umano, caratteristica che certamente lo colloca in un indice di gradimento particolare  fra tutti coloro che hanno la fortuna di conoscerlo.

 

BREVE STORIA AZIENDALE

La ditta Ricci Franco e Figli s.n.c. opera nel settore ortofrutticolo da tre generazioni.

L’attività iniziata da Franco alla fine degli anni 50 era anch’essa nata dalla collaborazione di Franco con il Padre Guglielmo; i due gestivano un piccolo negozio a Rassina e lavoravano come venditori ambulanti.
Alcuni anni dopo, verso la fine degli anni 70, crescono i figli e Franco e Lia costruiscono la loro prima sede a Rassina, dove iniziano a vendere le prime cassette di frutta all’ingrosso. Nel frattempo, affittano un fondo anche a Monte San Savino e l’attività di vendita all’ingrosso inizia a prendere corpo.

Alla fine degli anni 80 l’attività dell’azienda diventa prevalentemente all’ingrosso e i mercati vengono via via ceduti. Franco e i figli costruiscono un nuovo deposito a Monte San Savino e l’attività all’ingrosso in Valdichiana prende sempre più spazio.
Nel 1997 Franco Ricci viene a mancare ed i figli Lorenzo, Roberto e Riccardo decidono di proseguire l’attività del padre oramai molto bene avviata.

L’anno successivo inaugurano la nuova struttura di Pievesestina di Cesena, complesso di 1000 metri quadrati in prossimità del famoso mercato ortofrutticolo della città Romagnola. In questa struttura viene effettuato l’immagazzinamento e la lavorazione di tutti i prodotti provenienti dall’Emilia Romagna, dal Trentino Alto Adige e della campagna locale. Giornalmente poi, i camion aziendali provvedono allo smistamento presso i vari depositi.
Nei primi anni 2000 la struttura di Rassina, divenuta oramai piccola per la distribuzione locale, viene ampliata notevolmente, con la costruzione di due piani di carico dal lato esterno, una cella frigo di grandi dimensioni ed una nuova ala che raccoglie tutti gli uffici amministrativi dell’azienda. Il lavoro cresce anche in Valdichiana e a fine 2009 si pensa alla costruzione di una nuova struttura che possa ricevere tutta la clientela del deposito di Monte San Savino.

Si decide pertanto la costruzione di un nuovo immobile in località Cesa, a pochi chilometri da Monte San Savino, e nel pieno cuore della Valdichiana, a pochissimi kilometri dalla zona di produzione della famosa frutta della Valdichiana.

 

Depositi e Magazzini di Vendita:

CASTEL FOCOGNANO (Arezzo) frazione Rassina  Via Villarosa, 10/g  – Tel. 0575 592.555/0575 591.355 fax. 0575 590.988
MARCIANO DELLA CHIANA (Arezzo) Frazione Cesa in Valdichiana Via Cassia Nord, 13/a – Tel. 0575 842.088 – fax. 0575 842.656
CESENA (Forli-Cesena) frazione Pievesestina Via Bettino Ricasoli, 65 – Tel. 0547 318.345 Fax. 0547 312.135

 

 

Soci:

Roberto Ricci 335 7835054
Riccardo Ricci 335 7835055
Lorenzo (Remo) Ricci 335 7835053

 

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.