Longevità: perché i nonni del Cilento vivono di più?

Quali sono i segreti per vivere a lungo? Secondo una ricerca condotta dall’Università della California e pubblicata sulle pagine della rivista International Psychogeriatrics è l’ottimismo una delle armi della longevità, oltre ad un dose di etica del lavoro ed un pizzico di testardaggine.

Come riporta Scienze Notizie, lo studio dal titolo ”Ciao, Cilento on Aging Outcomes Study” si è basato su 29 anziani del Cilento, in provincia di Salerno, con un’età compresa tra i 90 ed i 101 anni residenti in nove diversi comuni.

La ricerca ha preso in esame le esperienze personali, il carattere e la salute mentale paragonando i vari parametri con i figli ed i nipoti.

I risultati indicano una salute mentale superiore dei nonni del Cilento rispetto ai discendenti più giovani grazie ad un forte legame con la propria terra che rappresenta una delle principali ragioni di vita. In tanti si ”ostinano” a lavorare la terra ancora oggi, senza alcuna intenzione di arrendersi alle avversità.

Insomma, avere una forte ragione di vita rappresenta uno dei segreti della longevità dei nonni del Cilento. Un’altra caratteristica che accomuna gli anziani dell’area meridionale della provincia di Salerno è un carattere testardo e tendenzialmente dominante con una spiccata necessità al controllo dell’ambiente, un fattore che indica una forte determinazione.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.